CactusFollia

…tutto sulla coltivazione delle piante grasse e succulente

Seminare cultivars ed ibridi di astrophytum

5 commenti

cultivars astrophytum seeds, seminaDopo un mesetto dal mio trasferimento a Varese, per motivi di lavoro, oggi mi sono cimentato nella prima semina di alcune cultivars di astrophytum.
Alcuni semi provengono dalle mie piante grasse, altri invece mi sono stati gentilmente regalati da amici cactofili.

Tra questi, ho provato a seminare digistostigma “caput-medusae”, superkabuto, myriostigma kikko variegati “kohyo”, onzuka ed ibridi mix.

Ho preferito una tecnica già usata in passato che mi aveva dato ottime soddisfazioni: immergere i semi in piccoli bicchierini di plastica con acqua e limone + stimolante 66F e Previcur per 24 ore prima di procedere con la semina.

Dopo la semina, ho lasciato i vasetti in immersione in acqua e fungicida fino a vedere l’acqua sulla superficie del terriccio.

Fatto ciò ho messo tutti i vasetti di astrophytum in un contenitore sigillandolo con pellicola trasparente da cucina. Rimarranno così almeno per le prime due settimane… sperando di non trovare muffe non avendo sterilizzato preventivamente il substrato come fanno molti cactofili.

L’unica cosa che ho dimenticato a Roma, sono le mie classiche etichette di plastica gialle per identificare le semine… per cui mi son dovuto accontentare!

Posterò presto nuove foto… 🙂

 

5 thoughts on “Seminare cultivars ed ibridi di astrophytum

  1. Anch’io ho seminato 3 settimane fa. Tutto bene. Le piantine sono nate….ma poi? Restano così. …ne muoiono ne crescono…..cosa fare? Grazie

    • Ciao Liliana,
      i fattori che contribuiscono ad una buona crescita delle plantule sono tanti… luce, umidità, parassiti ecc.
      Sostanzialmente e, molto sommariamente, quando vedi spuntare le prime spine sulle plantule puoi iniziare a bucherellare il sacchetto della semina e poi nel giro di 7-10 giorni aprirlo gradualmente per far entrare aria.
      Quando le semine saranno ormai senza sacchetto, devi bagnarle solo quando il terriccio è asciutto… io preferisco sempre immergere in acqua i vasetti delle semine.
      Comunque moltissime informazioni dettagliate sulle semine e sul mondo succulente, le trovi anche sul forum cactipedia… la mia principale ed ancora attuale fonte di conoscenza ed ispirazione. 😉
      Rocco

  2. volevo acquistare delle porzioni sul rivenditore tedesco. ma quante plantule ci sono in ognuno?

    • Plantule? Non so se i rivenditori tedeschi vendono ancora giovani semenzali per corrispondenza. In genere vendono le bustine di semi che variano da 10 a 20… ma per questo ti consiglio di vedere il catalogo aggiornato.

      • Ma c’è qualcuno che vende plantule? Comunque io sto iniziando ho letto tutti i vostri consigli complimenti. Adesso sto facendo un germinatoio con la vaschetta sotto i vasi. Quindi senza pellicola è volevo sapere se non bisogna mai dare acqua di sopra? E soprattutto che potenza devono avere i led?

Dimmi la tua! ...lascia un commento! :)

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...